home page
 
la flora batterica intestinale
alterazioni della flora
Fermenti lattici vivi e vitamine
probiotici e prebiotici
ceppi tipizzati
la flora dei bambini
il riequilibrio con lactoflorene
flaconcini
capsule gastroresistenti
bustine orosolubili
lactoflorene pancia piatta
lactoflorene bimbi
lactoflorene integra
lactoflorene mini gocce
 
home page    collegamenti    contatti    privacy  
 
PROBIOTICI E PREBIOTICI
Il termine “probiotici”, parola di origine greca derivante da pro – favorevole – e bios – vita, indica microrganismi in grado di produrre effetti favorevoli per la salute mediante un riequilibrio della flora batterica intestinale. Il concetto di probiotico è contrapposto a quello di antibiotico: il primo previene l’infezione batterica arricchendo la microflora intestinale di microrganismi capaci di contrastare la crescita di batteri patogeni; il secondo distrugge i batteri, sia i responsabili dei processi infettivi che i normali costituenti della flora batterica intestinale, alterando il suo naturale equilibrio. L’intestino è così esposto allo sviluppo di batteri patogeni, per questo motivo sia durante che dopo una terapia antibiotica è bene somministrare fermenti lattici. I prebiotici sono parti non digeribili di alcuni alimenti che stimolano selettivamente la crescita di una o più specie batteriche utili per il nostro intestino. I principali prebiotici comprendono: inulina, frutto-oligosaccaridi e galatto-oligosaccaridi. L’associazione di probiotici e prebiotici aiuta a ripristinare più facilmente le alterazioni della flora batterica intestinale.